Recovery energy da refluo


Scheda Tecnica

Il sistema di recupero energetico di Kairos Engineering Srl Unipersonale è una tecnologia che recupera Il calore contenuto nell’acqua calda , anche da refluo industriale , per trasferirlo ad altra acqua da rimettere nel processo produttivo . Il trasferimento avviene per mezzo di scambiatori di calore tubo – tubo nel quale i due fluidi , che non si incontrano mai direttamente per non avere problemi di contaminazione , sono inviati in controcorrente cioè uno contro il verso dell’altro . Le due differenze di temperature tendono ad omogeneizzarsi nella lunghezza dell’impianto di scambio termico fino ad arrivare ad un equilibrio (massimo sfruttamento del Delta T cioè del gradiente di temperatura) . L’intero impianto è fornito con una centralina di controllo che gestisce le velocità e le quantità in base alle reali necessità aziendali pertanto anche in base alla produzione di refluo caldo/acqua calda da processo di raffreddamento .

Esempio di risparmio con una sola macchina da tintura

Temperatura acqua calda (refluo industriale o da raffreddamento) = 70 °C
Temperatura acqua fredda (acqua pulita da usare come calda) = 25 °C
 
Energia in temperatura recuperata:
(70 °C – 25 °C) = 45 °C = 45.000 Cal/litro = 45 Kcal/litro
 
****
 
Produzione refluo caldo di una Vasca Tipo Jet/Flow con 500 kg di tessuti
20.000 litri/giorno
 
45 Kcal/litro x 20.000 Litri/giorno:
900.000 Kcal/litro
 
****  
Resa di una Generatore di Vapore Industriale alimentato a metano:
8.500 Kcal/SMc
 
900.000/8.500 = 105 SMc/giorno di Gas Metano Risparmiato
Equivalente a circa 30/40 euro giorno per macchina da tintura