Cabina di spuzzatura


Scheda Tecnica

La cabina di verniciatura a velo d'acqua Squizzy viene realizzata al fine di aspirare i vapori di un processo di spruzzatura aerografa su capi di abbigliamento tramite un elettroventilatore che aspira l’aria verso il velo d’acqua e, previo averla depurata, la scarica nell'atmosfera.
La cabina è costituita da un telaio portante a cui sono fissati dei pannelli in lamiera zincata, un grigliato posto alla base della struttura, un pannello frontale in lamiera zincata per il velo d’acqua, filtri in cellulosa e filtri a carboni attivi posti dietro il pannello.
Nella fase dell’abbattimento, i vapori vengono fatti passare prima attraverso una serie di gole venturi ed un separatore di gocce . Successivamente i vapori, avendo superato il primo stadio di abbattimento, sono pronti per essere sottoposti all’ultima fase del processo di depurazione ad opera della batteria di filtraggio a carboni attivi (quest’ultimo solo se necessario) . Tale processo garantisce una depurazione delle polveri e dei solventi contenuti nei vapori di verniciatura secondo le norme vigenti ed in particolare il D.Lgs. 152/06 ed il D.Lgs. 81/08 . Infine, l’aria depurata viene immessa in atmosfera tramite un camino .